Vai alla Homepage

Benvenuto nella tua Comunità, Ospite 19 Dic 2014 00:45
  Homepage Chi Siamo Membri Download Forum Edicola Tam Tam Contattaci  

Indice del forum   FAQ ForumFAQ Forum   CercaCerca  Gruppi utentiGruppi utenti  ProfiloProfilo  Discussioni controllateDiscussioni controllate  Forum controllatiForum controllati
Nuova discussione   Rispondi
Precedente Versione stampabile Successivo
Autore Messaggio
mipatopOffline
A. afarensis
A. afarensis


Registrato: 04 Gen 2005
Messaggi: 118
Località: vallata
Status: Offline
Messaggio   Inviato: 31 Ott 2008 - 17:51 Rispondi citando Torna in cima

Discussione molto interessante. Mi spiegate meglio che cosa è "respirazione controllata?" e soprattutto cosa non lo è?

Riguardo al bipedismo in generale, credo che il fato più importante sia la liberazione degli arti superiori, più che il muoversi meglio o peggio, anzi, forse ci si muove peggio, anche e soprattutto per una questione di baricentro che diviene molto più instabile rispetto a quello di qualsiasi altro animale e comporta un continuo lavoro di riequilibrio della colonna vertebrale

inoltre anche la rotazione del bacino comporta tali svantaggi, primo fra tutti quello nel partorire(anche se a questi si supplisce "socialmente") , che l'adozione della postrura eretta ha dovuto veramente comporare d'altra parte un vantaggio talmente grosso da superare qualsiasi svantaggio.....

ora questa cosa della respirazione mi intriga parecchio.... magari se vi interessa, e dopo che se vorrete mi avrete spiegato meglio, vi potrò dire.

Ciao
Profilo
CirottiOffline
A. ramidus
A. ramidus


Registrato: 31 Ott 2008
Messaggi: 22
Località: firenze
Status: Offline
Messaggio   Inviato: 03 Nov 2008 - 09:56 Rispondi citando Torna in cima

ciao
adesso purtoppo non ho tempo di ricercare e ripostare qui il link, ma nelle pag precedenti (sono due) lo trovi postato da qualcun'altro.
ciao
Ciro
Profilo
pixiepukarcataxOffline
H. habilis
H. habilis


Registrato: 10 Feb 2008
Messaggi: 287
Località: Livorno
Status: Offline
Messaggio   Inviato: 04 Nov 2008 - 10:57 Rispondi citando Torna in cima

La respirazione controllata è la possibilità di trattenere il respiro per un po' di tempo.
Nei mammiferi terrestri sembra che non ci sia questa possibilità.
Però è presente nei mammiferi acquatici (si capisce a cosa serva) e nell'uomo.
In quest'ultimo è utile anche per parlare. Dal mio punto di vista si può benissimo spiegare col ragionamento che ho esposto sopra.

Tra le altre cose, ma non c'entra molto nella discussione, è interessante vedere come il bipedismo e la liberazione dell'arto superiore dalla funzione di movimento, permettendo la respirazione controllata, abbia permesso anche un ampio range di velocità nel movimento.

Il cane per esempio o cammina o corre. A quanto sembra (ma per ora non vi so dare rimandi bibliografici) questo dipende dal fatto che dall'ampiezza della falcata dipende la respirazione e perciò gli sono permessi soltanto poche velocità ottimali. Questo non accade per l'uomo che può regolare a piacimento la respirazione indipendentemente dalla falcata.

_________________
Alessandro Riga
Profilo Homepage MSN messenger
Buena_OndaOffline
A. ramidus
A. ramidus


Registrato: 02 Lug 2007
Messaggi: 13
Località: Queretaro, Mexico
Status: Offline
Messaggio   Inviato: 06 Nov 2008 - 04:38 Rispondi citando Torna in cima

Scusate se mi intrometto con tutta la mia ignoranza ma una cosa non mi è chiara sulle andature rispetto alle respirazioni dei mammiferi.
Prendo come esempio il cavallo che ha una serie di andature: passo (riunito, medio, allungato, libero), trotto (riunito, lavoro, medio, allungato), galoppo (riunito, di lavoro, medio, allungato), ambio...
Ritmi, posture delle falcate e degli arti sono abbastanza differenti e molteplici in questi movimenti. Suppongo anche le respirazioni.

_________________
Andrea
Profilo Homepage
CirottiOffline
A. ramidus
A. ramidus


Registrato: 31 Ott 2008
Messaggi: 22
Località: firenze
Status: Offline
Messaggio   Inviato: 06 Nov 2008 - 12:12 Rispondi citando Torna in cima

Buena_Onda ha scritto:
Scusate se mi intrometto con tutta la mia ignoranza
oddio mi metti in imbarazzo.
allora avrei dovuto scusarmi anche io prima di postare, perchè mica sono un esperto! Wink ma non l'ho fatto.
Propongo questo escamotage: non ti scusi tu e neanche io Smile

per quanto riguarda la questione dela respirazione, secondo me è difficile dire qualcosa di veramente valido senza essere esperti (di biologia? di veterinaria?). io cmq ripeto che non lo sono.

così come bisognerebbe essere esperti per dirimere tutte le questioni correlate alla supposta somiglianza dell'uomo ai mammiferi acquatici, oltre alla respirazione: presenza di grasso sottocutaneo, mammelle, imene, assenza peli.

posso solo riportare ancora quello chh dice la wikipedia in Inglese - http://en.wikipedia.org/wiki/Bipedal#Humans - The wading hypothesis is increasingly gaining".
Profilo
pixiepukarcataxOffline
H. habilis
H. habilis


Registrato: 10 Feb 2008
Messaggi: 287
Località: Livorno
Status: Offline
Messaggio   Inviato: 06 Nov 2008 - 17:43 Rispondi citando Torna in cima

Ciao Andrea,
io la cosa della respirazione collegata al movimento nei mammiferi l'ho detta così come l'ho sentita, non ne sono affatto informato. Oggi avevo la possibilità di chiedere informazioni più dettagliate ma non mi è proprio passato di mente!!

Però se sei così informato sui cavalli, magari ci puoi dare qualche indicazione tu se quello che ho sentito è valido anche per loro.

_________________
Alessandro Riga
Profilo Homepage MSN messenger
pixiepukarcataxOffline
H. habilis
H. habilis


Registrato: 10 Feb 2008
Messaggi: 287
Località: Livorno
Status: Offline
Messaggio   Inviato: 06 Nov 2008 - 17:47 Rispondi citando Torna in cima

Comunque ribadisco che per ora le prove fossili non supportano la teoria della scimmia acquatica.

_________________
Alessandro Riga
Profilo Homepage MSN messenger
Buena_OndaOffline
A. ramidus
A. ramidus


Registrato: 02 Lug 2007
Messaggi: 13
Località: Queretaro, Mexico
Status: Offline
Messaggio   Inviato: 07 Nov 2008 - 00:17 Rispondi citando Torna in cima

Indicazioni approfondite purtoppo non posso dartele in quanto non sono uno studioso. Le mie sono più che altro domande.
Personalmente penso che la respirazione dei cavalli cambia in maniera molto amplia in base ai vari movimenti delle falcate.
Suppongo di conseguenza che possa regolare a piacimento la respirazione indipendentemente dalla falcata come ad esempio nell'atto del salto in cui il respiro viene controllato per necessità per alcuni istanti.
Mi piacerebbe anche capire se il letargo di alcuni mammiferi, come il riccio e l'orso, possa essere considerata una respirazione controllata.
Un esperto sicuramente potrebbe spiegare meglio questi punti essenziali per capire se lo sviluppo del bipedismo sia anche legato alla respirazione.
Io ripeto... sono la persona meno adatta Smile

_________________
Andrea
Profilo Homepage
CirottiOffline
A. ramidus
A. ramidus


Registrato: 31 Ott 2008
Messaggi: 22
Località: firenze
Status: Offline
Messaggio   Inviato: 07 Nov 2008 - 10:11 Rispondi citando Torna in cima

pixiepukarcatax ha scritto:
Comunque ribadisco che per ora le prove fossili non supportano la teoria della scimmia acquatica.
beh allora dovresti modificare la pagina inglese della wikipedia che ho linkato, secondo me.
Profilo
CirottiOffline
A. ramidus
A. ramidus


Registrato: 31 Ott 2008
Messaggi: 22
Località: firenze
Status: Offline
Messaggio   Inviato: 07 Nov 2008 - 10:31 Rispondi citando Torna in cima

cmq vorrei anche aggiungere una consideraz sulla respiraz controllata, premettendo che è purtroppo una mia osservazione personale non supportata da testi.

secondo me la respiraz controllata nelle scimmie può sembrare assente perchè mancano gli stimoli per i quali ad una scimmia 'salta in mente' di controllare il respiro, nelle condizioni nelle quali vive. cioè: a cosa mai potrebbe servirgli? quando mai ha l'occasione di provarci?.
bisognerebbe vedere cosa succede se si prova ad addestrare una scimmia per farlo (sarà possibile?): dopo ci riesce o no?
Lo stesso vale per altri animali.
Profilo
Mostra prima i messaggi di:     
Vai a:  
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Nuova discussione   Rispondi
Precedente Versione stampabile Successivo
Powered by MDForum 2.0.1© 2003-2005 MAXdev
Tema grafico by subRebel del sito ktauber modificato e ottimizzato per MDForum da TiMax
Supporto italiano by Open Italia
  Homepage Chi Siamo Membri Download Forum Edicola Tam Tam Contattaci  


Antrocom 2003- 2011© - C.F. 09210881000
Antrocom is a nonprofit organization for anthropological studies. All contents, except where otherwise noted, are licensed under a Creative Commons License. All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest by ©2006-2011 Antrocom. This web site was made with MDPro, a content management system written in PHP. MD-Pro is free software released under the GNU/GPL.

Antrocom. Online Journal of Anthropology
Antrocom Association